Il Gruppo Wikidata per Musei, Archivi e Biblioteche (GWMAB) è un gruppo di lavoro creato da Stefano Bargioni, Carlo Bianchini, Claudio Forziati, Alessandra Moi e Camillo Pellizzari, e composto da soggetti che condividono il loro interesse per Wikidata, con particolare riguardo alla sua applicazione e al suo utilizzo in istituzioni culturali MAB. Il Gruppo si ispira all’esperienza del Wikidata Affinity Group https://www.wikidata.org/wiki/Wikidata:WikiProject_Linked_Data_for_Production#LD4-Wikidata_Affinity_Group e https://wiki.lyrasis.org/display/LD4P2/LD4-Wikidata+Affinity+Group, promosso da marzo 2019 da Hilary Thorsen, wikimediana in residenza alla Stanford University e mira a indagare come le biblioteche, i musei e gli archivi italiani possono contribuire e migliorare l'integrazione dei loro metadati in Wikidata, per facilitare l'accesso alle risorse culturali nel web e fornire uno spazio informale per condividere informazioni, esperienze e conoscenze su Wikidata.

Questo sito è dedicato alla F.I.R.S.T. - Fabbrica Italiana Rulli Sonori Traforati, la più importante ditta italiana produttrice di rulli per autopiano, fiorita a Cremona nei primi trenta anni del Novecento.

Obiettivo di questo sito è quello di creare un punto di riferimento per riscoprire la storia di questa industria, studiarne la produzione e valutare il ruolo che essa rivestì nella cultura musicale di allora.

Oltre a ciò, il sito fornisce informazioni sul fondo di rulli per autopiano posseduto dalla Fonoteca del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali.

Nel suono dell’organo c’è il futuro del mondo.
(Jean Guillou)

La rassegna di appuntamenti che si tiene dal 2016 in primavera è dedicata al mondo organistico con lo scopo di avvicinare studiosi e appassionati alle sue molteplici tematiche, tanto di più consolidata tradizione quanto, e soprattutto, di più rara frequentazione. Gli appuntamenti si alternano sotto forma di conferenze, di seminari e di lezioni-concerto e coprono l’intero arco cronologico nel quale si è sviluppata la complessa storia dello strumento e del suo vasto repertorio.

Musica Mente e Medicina è il titolo di una serie di conferenze aperte al pubblico tenute rispettivamente nel 2013, 2018 e 2019 grazie al contributo del Centro di Musicologia Walter Stauffer. Sono intervenuti psicologi, psichiatri e neuroscienziati per illustrare il rapporto tra musica e cervello, le ripercussioni dell’ascolto sulla sfera corporea ed emotiva della persona e le prospettive terapeutiche aperte dalle recenti ricerche scientifiche.