Tutorato

In ottemperanza al regolamento dell’Università di Pavia il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali attiva annualmente un servizio di tutorato. Esso comprende una serie di progetti per assistere gli studenti nel corso dei loro studi universitari e al contempo renderli più attivamente partecipi al processo di formazione proprio e altrui. La funzione di tutor, supervisionata da un docente, è affidata a studenti, dottorandi e assegnisti che abbiano superato un processo di selezione, regolato dai bandi indetti annualmente dall’Ateneo e dal Miur.

I tutorati sono mirati a:

  • accogliere le matricole e tutti gli studenti che per la prima volta entrano in contatto con il Dipartimento, con particolare riguardo agli studenti Erasmus;
  • informare gli studenti su tutti gli aspetti dell’attività didattica e sulle opportunità formative, culturali e lavorative del Dipartimento e orientarli nelle scelte relative al periodo di studio;
  • affiancare lo studio individuale a momenti di approfondimento collettivi in una dimensione partecipativa e maggiormente personalizzata;
  • recuperare le conoscenze minime per l’accesso ai singoli corsi di laurea.

[Pagina dedicata al tutorato sul sito di Ateneo]
Responsabili del progetto: Proff. Rodobaldo Tibaldi , Federica Rovelli

Il progetto
Il tutorato si propone di offrire, in parallelo ai corsi di Storia della musica 1 e 2, sedute di ascolto guidato finalizzate all’acquisizione di un repertorio musicale di base che comprende le principali opere del canone occidentale; tale conoscenza spesso non è stata acquisita nemmeno dagli studenti che provengono da studi musicali pregressi. Contestualmente il tutorato si preoccupa di dare indicazioni per un corretto studio dei manuali di base. L'obiettivo è quello di colmare almeno in parte quelle lacune, e soprattutto di porre le basi anche metodologiche per mettere lo studente nelle condizioni di continuare per conto proprio.


Tutor: Lorenzo Giustozzi - Email: